Drone - telerilevamento di prossimità - STAF - UNREGISTERED VERSION

Vai ai contenuti

Menu principale:

Drone - telerilevamento di prossimità

Grazie all’utilizzo di droni, è possibile effettuare telerilevamento di prossimità di piccole zone (qualche decina di ettari) con il vantaggio di poter essere sul luogo di rilievo in breve tempo, basso costo di intervento, qualità dell’immagine elevata (precisione plano altimetrica da 2 a 7 cm in funzione della quota di volo e della corretta taratura dell’ottica) e possibilità di volo anche in presenza di nubi.

I campi applicativi sono molteplici tra cui nello specifico:

  • Fotogrammetria, aerofotogrammetria e rilievi topografici 3D

- Aggiornare cartografie esistenti, con il metodo della fotogrammetria, rilevando solo le zone da - aggiornare quali ad esempio nuove urbanizzazioni, gruppo di edifici ecc..
- Aggiornare ortofoto andando a tassellare la zona modificata e ripresa con il Drone              
- Mappatura superficiale speditiva delle reti tecnologiche
- Rilievo di Cave, Discariche, Coste
- Modelli 3D (DTM, DSM)

  • Monitoraggio monti, parchi, zone boschive, laghi, fiumi, paludi

  • Controllo delle frodi agricole

  • Controllo degli abusi edilizi

  • Archeologia, Beni culturali od edifici di particolare pregio

  • Controlli strutturali mediante camere termiche, verifica dello stato conservativo dei tetti dei fabbricati

  • Mappe di prescrizione idrica e nutritiva per appezzamenti agricoli

  • Riprese multispettrali su coltivazioni (stato vegetativo e conservativo delle colture)

  • Video e foto per promozione turistica, pubblicità


STAF ha realizzato nel corso degli ultimi anni diverse attività e tra le più importanti:

  • Restituzione aerofotogrammetrica 3D e ortofoto di una ex-cava sita a Bra per una causa civile

  • Ortofoto, DTM e restituzione aerofotogrammetrica 3D di un tratto di costa in Località Baratti (Piombino)

  • Ortofoto e restituzione 3D dello scavo archeologico in Località Baratti

  • Ortofoto, DTM e restituzione aerofotogrammetrica 3D di un tratto di costa in Località Castelsardo (Sassari)

  • Ortofoto di un tratto di spiaggia La Pelosa (Stintino)

  • Ortofoto e DTM di 5 cave in Comune di Montichiari (Brescia)

  • Collaborazione con l’Università di Parma per Test e la stesura di una tesi dal titolo “Rilievo tramite Drone per la produzione e l’aggiornamento di prodotti fotogrammetrici” Ing. Marco Ruffino.



CARATTERISTICHE del VELIVOLO:
Il DRONE, di proprietà, è un esacottero della MIKROKOPTER di dimensioni 80 centimetri di diametro per 50 centimetri in altezza.
Il velivolo è munito di GPS, piattaforma inerziale, sensori barometrici per la determinazione della quota di volo, di accelerometri e di una bussola digitale.
Progettato su misura  può sollevare un carico fino  a 1.5 kg di strumentazione  e può trasportare,  a seconda delle necessità, diversi sensori quali: fotocamera e videocamera (SONY NEX7 ), sensori multispettrali (camera TETRACAM ADC lite), termocamere.
È possibile impostare  il piano di volo fornendo la posizione di ogni punto di scatto e quota. Il piano di volo può essere reimpostato ogni qualvolta lo si desidera ad esempio nel caso di monitoraggio ripetitivo.



 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu